LA POESIA POETRY
Eugenio Montale trans. Walter A.Aue

I

L'angosciante questione
se sia a freddo o a caldo l'ispirazione
non appartiene alla scienza termica.
Il raptus non produce, il vuoto non conduce,
non c'è poesia al sorbetto o al girarrosto.
Si tratterà piuttosto di parole
molto importune
che hanno fretta di uscire
dal forno o dal surgelante.
Il fatto non è importante. Appena fuori
si guardano d'attorno e hanno l'aria di dirsi:
che sto a farci?

II

Con orrore
la poesia rifiuta
le glosse degli scoliasti.
Ma non è certo che la troppo muta
basti a se stessa
o al trovarobe che in lei è inciampato
senza sapere di esserne
l'autore.

I

This rather apprehensive question
(Does ice or fire sire inspiration?)
yields not to thermochemical reflection.
Cold void does not induce, hot bliss does not produce,
and poetry does not arise from fridge or spit.
We rather seem to deal with litanies of words
that do not fit at all ...
and join the hurried surge
from ice cream parlor or from chicken joint.
Their origin is not the point. Once out of bound
the words emerge and look around and ask:
Now, WHAT'S my task?

II

Full of horror
does poetry refute
scholastic explanations.
But it's not certain that this very mute
suffices for itself - or for
the stage director stumbling into it,
not knowing that he is indeed
the author.

Click here 2 for another translation of this poem.

See also: http://myweb.dal.ca/waue/Trans/0-TransList.html

Trans. Copyright © Walter A.Aue 2006


next
index
translator's next