D'UN FIORE SCARNATO OF A STRIPPED FLOWER
Luigi Fontanella trans. Emanuel di Pasquale
D'un fiore scarnato che s'inerpica
chiuso nello sguardo selvatico d'una sera
mentre gli amici prendono congedo
e tu ingozzi l'ultima goccia di vino.
Poco fa volevi di colpo scomparire,
nella mente ancora le margherite
fuori nel giardino, strette
l'una accanto all'altra in un tremito serrato,
strette come a proteggersi
contro le prime folate di gelo.
Racconta ora quel che resta
di due vite spaccate a metà
da un solco trasparente. Racconta
che la morte adesso è questo
nudo fischiare alle imposte.
Of a stripped flower that climbs
shut in the wild gaze of a night
while friends take leave
and you gulp the last drop of wine.
You wanted to suddenly disappear,
the daises outside in the garden
still in your mind, close to
each other in a clenched trembling,
close, as if to protect themselves
from the first blasts of cold.
Tell now of what remains
of two lives split in half
by a see-through furrow. Tell now
that death is this
empty whistling by the shutters.

Original copyright © Luigi Fontanella 2005, trans. copyright © Emanuel di Pasquale 2005


...buy this book
next
index
translator's next