TRUCIOLI - III - di Camillo Sbarbaro


Percorrendo una via deserta fra buie forme di monti, sperai che la via si perdesse,
rivo nella sabbia. Per il paese impietrato, di terrore io gridassi senza voce come nei
sogni.
Rifacendo la strada di casa all'ora che l'ebbrezza non è più che amaro, m'attesi che
a paro mi venisse il viso d'ombra e di rimprovero di mio padre.
Abbracciando un'ignota su un letto di tutti, pregai mi restasse tra mano il
bambolotto di gomma, la laidezza del pezzo anatomico ...

Vestendomi e svestendomi; aprendo e chiudendo la porta; mentre per città mi
trascino e del suo frastuono mi riempio come la caverna dell'eco; quando, a
nascondermi il lume che fila, la sorella che s'impiega, nel fumo della sigaretta mi
asserraglio come in un mondo a me;
nell'ore morte, nel più grande silenzio
m'arresta il cuore l'aspettativa di
qualche cosa.

Così dalla mia aridità scaturisce la disperata invocazione del soprannaturale.


SHAVINGS - III - translated by Gayle Ridinger

Surrounded by the dark shapes of mountains, I went along a deserted road, hoping it
would vanish like a rill in the sand. I shouted wordlessly in terror, as in a dream, all
around the petrified village.
Taking the old way home, at an hour when a state of drunkenness is no longer
anything but bitter, I expected at any moment to find my father's dark, rebuking face
at my side.
Embracing a strange woman on a bed of public domain, I fervently hoped that the
chubby rubber doll, the ugliness of that anatomical part, would remain mine ...

Dressing and undressing; opening and closing the door; while I'm dragging myself
around town and letting the bustle of the city fill me the way an echo does a cave;
when in order not to see the fading light or my sister finding a task to perform, I
barricade myself behind cigarette smoke, as if in a world unto myself;
in those off-hours, in the vastest of silences
the hope of
some thing makes my heart stop.

This is how the desperate invocation of the supernatural gushes forth from my
aridness.


Orig. Copyright © Estate of Camillo Sbarbaro; Trans. Copyright © Gayle Ridinger 2004 - to be published by Chelsea Editions, New York


next
index
translator's next